Grande soddisfazione espressa dall’assessore regionale Palmieri per l’accordo raggiunto tra EAV e CLP Bus.

Viale (CLP): soddisfatti della intesa siglata e della disponibilità istituzionale mostrataci.

È stato siglato nella mattinata di ieri, in presenza dell’assessore regionale al lavoro ed alle risorse umane Sonia Palmieri, del Presidente di EAV Umberto De Gregorio e dell’amministratore unico della CLP Bus Francesco Viale, un accordo che prevede la conferma dello stazionamento e deposito degli autobus CLP sul territorio di Piedimonte Matese.

Al termine del tavolo di confronto istituzionale convocato tra le parti, infatti, è stata raggiunta una intesa che ha portato alla stipula di un nuovo contratto di locazione tra l’EAV (proprietaria degli spazi) e la CLP, alla risoluzione del vecchio contenzioso in essere ed alla pianificazione dei lavori di riqualificazione degli spazi.

Grande soddisfazione è stata espressa, a margine dell’incontro, dall’assessore Palmieri: “Abbiamo concluso positivamente la trattativa tra EAV e CLP per scongiurare il trasferimento dello stazionamento e deposito degli autobus CLP da Piedimonte Matese. Ringrazio il Presidente di EAV Umberto de Gregorio per la celerità con cui ha risposto alla mia forte sollecitazione nel convocare il tavolo di confronto, riuscendo a trovare un percorso condiviso che escludesse il trasferimento del deposito autobus e l’Amministratore della CLP Francesco Viale per aver accolto le mie istanze ed aver condiviso il percorso indicato”.

“Prima dell’avvio del nuovo anno scolastico – ha concluso la Palmieri – gli studenti avranno a disposizione ben 13 nuovi autobus da 70 posti assegnati dalla Regione Campania per efficientare servizi e rendere più confortevole e sicuro il trasporto. Continua la politica del Governo regionale di attenzione per lo sviluppo delle aree interne”.

L’esercizio delle autolinee già in essere, fanno sapere le parti in causa, non è mai stato in discussione, a prescindere dalla questione del deposito.

“Siamo felici dell’accordo raggiunto che ci consente di poter restare con lo stazionamento su di un territorio sul quale CLP è da anni impegnata al servizio della cittadinanza e dell’utenza, trasportando ogni giorno, nell’alto casertano, circa 20.000 persone. La nostra azienda rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per gli abitanti e si contraddistingue, da anni, per serietà ed efficienza dei servizi offerti, con 426 dipendenti (di cui 250 sul territorio casertano) e 60 lavoratori indiretti di società esterne che fanno parte dell’indotto CLP.

Per questo siamo soddisfatti della intesa siglata e della disponibilità istituzionale mostrataci che ci consente di proseguire questo percorso virtuoso su di un territorio importante”.

Ha dichiarato in conclusione l’amministratore unico della CLP Bus Francesco Viale.